Il 17 febbraio la giornata di studio e aggiornamento professionale 2018

DALLE BUONE PRASSI ALLA COMUNICAZIONE:

VERSO L’APICOLTURA 2.0

 

 Giornata di studio e aggiornamento professionale

Rocca San giovanni (Ch), Sabato 17 febbraio 2018

Hotel Villa Medici

 

Partecipazione gratuita

 

Anagrafe Apistica Nazionale, igiene nella produzione del miele, lotta alla varroa e comunicazione. Si tratta di argomenti di stretta attualità, che chiedono costantemente a chi vive di apicoltura un vero e proprio salto di qualità. Perché, oggi, essere un produttore professionista richiede non solo di fare un ottimo miele, ma di farlo adeguandosi a tutte le regole del gioco. Norme che troppo spesso tendiamo a percepire solo come vincoli burocratici ma che, a ben vedere, contribuiscono a differenziare la qualità “assoluta” del miele italiano da quella palesemente “relativa” dei “mieli” esteri, prodotti in contesti agricoli e ambientali poco rispettosi della natura e dell’uomo stesso. Un ottimo miele, infine, ha bisogno di essere comunicato bene, proprio per far sì che la differenza italiana possa emergere con precisione e persuasività agli occhi della clientela e dei nostri mercati. La giornata di studio 2018 approfondirà questi temi con esperti del settore. E, come sempre, sarà un’occasione per confrontarsi e condividere le sfide attuali di un’apicoltura chiamata ad entrare nella sua fase 2.0.

Luigi Iacovanelli

Presidente Associazione Apicoltori Professionisti d’Abruzzo

 

Scarica l’Invito giornata di studio apicoltura 17 febbraio 2018

 

Programma

 

Ore 9.00 – Accoglienza e registrazione

Ore 9.30 – Apertura dei lavori

 

Introduzione ai lavori

Luigi Iacovanelli

Presidente Associazione Apicoltori Professionisti d’Abruzzo

 

Ore 9.45 – Relazione

“Apicoltura nomade e Anagrafe Apistica: conoscere per competere”

Dott.ssa Viviana Ruta

Medico Veterinario, dirigente Servizio veterinario Sanità animale Asl Lanciano-Vasto-Chieti

 

Ore 10.30 – Dibattito

 

Ore 11.15 – Relazione

“Applicazione del pacchetto igiene nella produzione del miele e dei prodotti dell’alveare”

Dott.ssa Gabriella Ruffini

Medico veterinario, dirigente Servizio veterinario Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni zootecniche Asl Lanciano-Chieti-Vasto

 

Ore 12.10 – Dibattito

 

Ore 13.00 – Pausa pranzo*

 

Ore 14.30 – Relazione

“L’acido formico può giocare un ruolo nella strategia di lotta alla varroa, in aziende apistiche professionali?”

Dott. Giovanni Guido

Medico veterinario, tecnico Unaapi

 

Ore 15.15 – Dibattito

 

Ore 16.15 – Relazione

“Comunicare l’apicoltura, comunicare il miele”

Dott. Piergiorgio Greco

Giornalista, esperto in comunicazione

 

Ore 17.00 – Dibattito

 

Ore 18.00 – Termine dei lavori

 

* È possibile pranzare nel ristorante Villa Medici. Per i partecipanti è stato predisposto un menu fisso con antipastino, primo, secondo, contorno, dolce vini Cantina Torre Zambra, acqua: costo a persona euro 25,00. Prenotazione obbligatoria inviando una mail a info@piergiorgiogreco.it o telefonando al numero 335 1709639 entro e non oltre lunedì 12 febbraio 2018. Ciascun partecipante salderà il proprio pasto con il sistema dei “ticket-lunch” che sarà rilasciato a ciascuno a fronte del pagamento della propria quota. Ciascun ospite potrà richiedere una fattura intestata che potrà ritirare a fine evento in reception.

 

È possibile pernottare nell’Hotel Villa Medici a prezzi concordati per i partecipanti al seminario. Per informazioni 0872 717645 – www.hotelvillamediciabruzzo.it.

 

Promotore

Associazione Apicoltori Professionisti d’Abruzzo – via Porta Nuova 1, 66046 Tornareccio (Ch)

assapicoltoriabruzzo@libero.it – www.assapicoltoriabruzzo.it

 

Organizzazione generale

Piergiorgio Greco – 335 1709639 – info@piergiorgiogreco.it – www.piergiorgiogreco.it

Check Also

Furti di alveari in Val di Sangro: il rammarico di Assapicoltori Abruzzo

Il presidente Iacovanelli: “La lealtà e la solidarietà devono sempre caratterizzare quanti credono in un’apicoltura di qualità”.